DAI PRIMI SISTEMI PENSATI E COSTRUITI NEL GARAGE DI CASA, ALLA FORNITURA DI IMPIANTI E SISTEMI A SOCIETÀ LEADER IN ITALIA E NEL MONDO.

foto-mauroMauro Righi, nato a Cesena 10 Novembre 1962, formazione tecnica, fonda nel 1991, assieme ai soci Righi Aldo, Emiliano Negosanti e Valentina Righi. la Righi elettroservizi.

I primi impianti e quadri elettrici, venivano realizzati e progettati nel proprio garage di casa e sono sempre stati supportati dall’entusiasmo per la tecnologia e dalle competenze tecniche.

Alla fine degli anni ’90 viene creata la società specializzata nell’impiantistica industriale e impianti di produzione di energia rinnovabile , oggi chiamata Righi Energy.

Nel 2003 è stata aperta una sede a Lugo di Romagna, grazie all’acquisizione della società Elcos srl, società storica nel settore dell’impiantistica nel settore della refrigerazione industriale.

Nel 2007 è stata aperta una nuova sede a Reggio Emilia, e acquistata la partecipazione di Tecnoquadri, società che si occupa della produzione di Motor Control Center e Power Center con una propria linea di prodotti denominati TQM Multysistem leader nel settore. Oggi la società Tecnoquadri è stata inglobata nel gruppo e la produzione della linea TQM Multisystem viene realizzata presso le unità produttive Righi elettroservizi.

Nel 2008 all’inizio dello sviluppo del settore delle energie rinnovabili, grazie alla Vision e agli investimenti degli anni precedenti, il gruppo Righi con la Righi Energy si è posizionato nel settore tra le prima dieci società a livello nazionale.

Nel 2010 nasce la Righi agri srl, società che produce energia rinnovabile da fotovoltaico con un megawatt di impianto, e prodotti agricoli nelle colline della Valle del Savio con oltre 100 ettari di terreno.

Nel 2011 il gruppo decide di investire pesantemente nella produzione di energia rinnovabile, entrando in partecipazione nelle Società Biancolino srl, Nuvoleto srl, Belvedere srl, San Romano srl, Isa srl e Monteolivo srl, con un totale di 4.5 megawatt di impianti di proprietà. Nel 2011 nasce un nuovo impianto da 1 mega nelle colline della Valle del Savio, “ Quarto”, di proprietà della Righi group.

Nel 2012 è stata fondata una nuova società chiamata Denken Italia srl, accorpando un gruppo di professionisti con esperienza di lungo corso, la società si occupa della costruzione di macchine per l’assemblaggio di componenti, di Handlng e Robotica.

Nel 2014 è stata aperta una nuova sede a Parma, e acquistata la partecipazione di Techab srl, società che si occupa automazione industriale e controllo di processo.

Nel 2015 è stato raddoppiato lo stabilimento della Sede Righi group, che oggi dispone di oltre 18.000 metri di area scoperta, 7000 mt di area coperta, la palazzina tecnica denominata “Think Tech” dispone di oltre 1000 mq dove si progetta e si fa ricerca. L’area ristoro per i propri collaboratori occupa oltre 300 mq coperti oltre all’area esterna.Il complesso è dotato di due foresterie per ospitare i tecnici che risiedono all’estero o lontani dalla sede, uffici e aree di produzione quadri elettrici. 

Nel 2016 Il Gruppo Righi, dopo una capillare ricerca di un modello d’impresa che meglio si adatti alle nuove regole del mercato, si è data una nuova organizzazione basata sulle Unità di Business e adottando la filosofia Lean.

Righi group, Ha ampliato la propria piattaforma tecnologica e  potenziando il settore ricerca e Sviluppo  ha  depositato  una serie di Brevetti.

Grazie alla  propria organizzazione il proprio Network  i propri tecnici e le esperienze maturate, oggi è in grado di prendere parte da protagonista alla quarta rivoluzione industriale chiamata INDUSTRIA 4.0.

men robot vs women robot

Oggi il Gruppo Righi, è in grado di soddisfare le necessità di quelle aziende che vogliono innovare e investono in tecnologia per rimanere protagoniste sul mercato nazionale e internazionale, il gruppo Righi opera in Italia e in tutti i paesi del Mondo. Oggi il gruppo Righi occupa otre 130 dipendenti con un Indotto di oltre 100 collaboratori, vanta oltre 30.000 sistemi funzionanti nel mondo, che è in grado di controllare a distanza dal proprio centro servizi e assistenza dalla propria sede in Italia.